testata

 

 

Aedon - Chi siamo

Aedon, Rivista di arti e diritto on line, creata nel 1998, esce tre volte l’anno, con l’editore Mulino. Concepita e avviata su iniziativa di alcuni professori di diritto, oggi componenti del Comitato di direzione, come una innovativa rivista scientifica on line dedicata alle arti e al diritto, può essere letta gratuitamente da tutti gli utenti del web.

Lo scopo della rivista è di promuovere la consapevolezza, la  conoscenza ed il dibattito su di una serie di questioni teoriche e pratiche concernenti la conservazione  e gestione del patrimonio culturale, la conservazione e valorizzazione del paesaggio, le politiche in materia di spettacolo, la regolazione del cinema, il diritto d’autore e le politiche culturali. Aedon offre un’analisi critica di questioni e dibattiti in corso, organizzando conferenze su questi temi e pubblicando articoli rivolti sia agli operatori sia agli accademici.

Dal momento della sua creazione, Aedon ha pubblicato centinata di articoli che restano disponibili ai lettori nel suo archivio elettronico. Pubblica, anche, regolarmente, importanti documenti, testi normativi e decisioni giurisprudenziali.  La sua copertura intende essere internazionale.

Aedon - Criteri editoriali

Si accettano contributi da parte di studiosi, professori ed operatori del settore. Gli articoli dovranno essere inviati come attachment di email alla redazione. Devono essere originali e non pubblicati altrove. La decisione circa la pubblicazione spetta alla Direzione sulla base di un referaggio affidato ad esperti esterni individuati dalla Direzione stessa. La revisione è effettuata attraverso il metodo del referaggio anonimo a "doppio cieco" (che esclude la conoscenza reciproca tra Autore e Referee) al termine del quale viene comunicato all'Autore, via email, l'esito della valutazione. Soltanto in casi eccezionali la Direzione può assumere direttamente la responsabilità della pubblicazione segnalando la circostanza e le relative motivazioni in una nota nella prima pagina del contributo. I principali criteri per la selezione dei contributi sono rigore e coerenza metodologica; struttura e impianto dell'articolo; originalità e novità dell'apporto scientifico; fondatezza delle argomentazioni a sostegno della tesi; correttezza e completezza delle fonti e della bibliografia. Condizione per la pubblicazione è che il contributo sia assegnato in copyright all'editore il Mulino. Gli Autori potranno pubblicare altrove, dando menzione del fatto che il lavoro è già stato pubblicato su Aedon, secondo le modalità concordate con l'editore.

Gli articoli possono essere scritti in italiano, inglese, francese e spagnolo. Si richiede l'invio di un abstract in lingua inglese di non più di 150 parole. La pagina iniziale dell'articolo deve indicare il titolo dello stesso, il nome dell'autore ed il suo indirizzo per esteso, compresa l'email, per eventuali contatti da parte dei lettori. Il nome dell'autore deve essere inserito all'inizio subito dopo il titolo, con un asterisco di rinvio ad una nota in cui si dà conto della posizione dell'autore. Le note a pie' di pagina devono essere il più possibile brevi. La lunghezza suggerita per un articolo è compresa tra le 2000 e le 6000 parole.

[home]


Aedon è pubblicata con il contributo della


Registrazione al Tribunale di Bologna numero 7321 del 24/04/2003
ISSN: 1127-1345 - copyright 2019 by Società editrice il Mulino
P. Iva 00311580377
[altre info legali
- Licenza d'uso]

Per le opere presenti in questo sito si sono assolti gli obblighi
derivanti dalla normativa sul diritto d'autore e sui diritti connessi.
Licenza d'uso